Terremoto in Emilia Romagna
Aggiornamento sul terremoto che sta colpendo l'Emilia Romagna: i nostri uffici sono ai margini della zona colpita dagli eventi sismici. Rimaniamo operativi e ci siamo attrezzati per contenere i disagi

Terremoto in Emilia Romagna

La nostra sede è situata a Correggio (Reggio Emilia) a pochi chilometri dagli epicentri degli ultimi eventi sismici che hanno colpito l’Emilia Romagna, più in particolare il territorio del modenese verso il confine con la provincia di Reggio Emilia.

Dopo i necessari controlli dei giorni scorsi, abbiamo ridisegnato i nostri spazi lavorativi sfruttando maggiormente gli ambienti al piano terra e in poche ore siamo riusciti a ripristinare l’operatività e la serenità di tutti i collaboratori.
Al di là di due comignoli traballanti, non si segnalano altri danni agli stabili e agli ambienti.

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato aggiornamenti più frequenti sulla pagina facebook di Webranking.
L’unico giorno di chiusura resta confermato per lunedì 4 Giugno, festività del patrono di Correggio: San Quirino.

Per aiuti e donazioni alle zone colpite dal sisma, oltre alle iniziative già ampiamente pubblicizzate dai mezzi di comunicazione, possiamo consigliare quella di San Felice sul Panaro: terremotosanfelice.org e la pagina del sito della Regione Emilia Romagna con tutte le sottoscrizioni aperte da diversi enti/associazioni/editori: www.regione.emilia-romagna.it/terremoto/altre-iniziative.

Terremoto in Emilia

Per una visualizzazione più chiara dei dati sulle diverse scosse consigliamo il sito www.terremotoemiliaromagna.it che rielabora in modo infografico i dati dell’INGV.