Nuova certificazione: Visual Website Optimizer
Con Visual Website Optimizer - la piattaforma leader nella Conversion Rate Optimization (CRO) - cresce ancora il nostro spettro di competenze

Nuova certificazione: Visual Website Optimizer

Abbiamo acquisito una nuova certificazione legata alle nostre attività di CRO, cioè l’ottimizzazione di siti, landing page e processi di check-out per aumentare i diversi tassi di conversione.

Visual Website Optimizer (VWO) ci ha recentemente certificato come partner qualificato per l’utilizzo del proprio tool di Conversion Rate Optimization. Lo strumento amplia le nostre potenzialità in questo ambito, perché integra nella sua console alcune peculiarità molto utili. Inoltre, introduce la possibilità di creare “live a/b test” (o split test), così come test multivariati, che si possono gestire e lanciare agendo direttamente dal tool, senza il bisogno di lavorare sul sito. In questo modo si semplifica di molto il flusso di lavoro e i tempi di intervento del reparto grafico e sviluppo.

Tutto questo porta alla possibilità di intervenire molto più rapidamente in base a quanto riscontrato dalla web analysis.

L’aggiunta di strumenti per visualizzare le heatmap e le clickmap sulle landing page in testing, permette di valutare come si comportano gli utenti sulla pagina. La profilazione degli utenti risulta molto accurata grazie all’attenta targettizzazione effettuata sulla base del comportamento e definita in base alla geolocalizzazione.

Il focus sul mobile permette di studiare il comportamento degli utenti sui vari device per migliorare usabilità e tassi di conversione su qualsiasi dispositivo utilizzato per la navigazione.

ab test

Dall’esperienza che abbiamo maturato in tutti questi anni sulla web analysis e la CRO, possiamo dire con certezza che l’investimento a più alto ROI è quello di lavorare sui tassi di conversione.
Già nel 2011 abbiamo pubblicato il primo case study italiano di CRO a quattro mani insieme a Google che ha riguardato il nostro lavoro per Privalia.