Gestione e consulenza su Google Adwords
Google Adwords non è solo SEM: consente pianificazioni multimediali e multicanale

Google Adwords è la piattaforma di pianificazione pubblicitaria di Google che viene solitamente collegata alle campagne SEM in modalità Pay-per-Click o, in generale, al mondo del Paid Search.

Oggi Adwords è una suite in grado di pianificare molto di più – e in modo molto più articolato – rispetto alla sua nascita.

Adwords non è solo pianificazione su Google

Adwords consente di pianificare sia su Google attraverso i “tradizionali” box testuali, ma anche su un enorme network di siti terzi, in parte propertiy di Google come Youtube e in gran parte rappresentati da siti, blog, magazine e portali editoriali di terzi. L’insieme di tutti questi siti è identificato da Google come Display Network (ex-Content Network) e viene conosciuto dagli editori come Adsense.

Bisogna considerare che è immediato, con uno strumento come Adwords, pianificare anche su Google News, Gmail e sulle Google Maps.

Adwords non è solo pubblicità testuale

Sul Display Network di Google è possibile pianificare annunci testuali, pubblicati sulla base del contesto della singola pagina ovvero in base a una analogia fra l’annuncio e il contenuto. Inoltre è possibile sfruttare lo stesso meccanismo perbanner, rich media e video, in modalità e con formati del tutto analoghi a un tradizionale plan display.

Adwords non è solo su PC e dispositivi fissi

Adwords consente una pianificazione su personal computer e laptop ma anche su dispositivi tablet e mobile, andando a coprire sia gli smartphone di ultima generazione sia i più tradizionali cellulari quando siano collegati a un piano dati e consentano la navigazione in mobilità.

Questa innovazione è frutto sia delle funzionalità native di Adwords sia della possibilità di operare in sinergia con AdMob, lo strumento di pianificazione su dispositivi mobili: nei siti ma anche all’interno delle apps.

Adwords non è solo a CPC (Cost-per-Click)

La pianificazione dei formati display può avvenire non solo a CPC ma eventualmente anche a CPM: la più conosciuta metrica legata al plan digitale di banner e video basata sul conteggio delle impression.

E’ addirittura possibile una pianificazione legata a un CPA massimo (Cost per Action/Acquisition) definito dal cliente.

Adwords non ha un target solo sulla keyword o sul contesto

All’inizio Google Adwords consentiva la pianificazione testuale di annunci in risposta a una specifica keyword ricercata dall’utente. Con la nascita del canale dei partner editoriali di Google è stato possibile pianificare all’interno delle pagine il cui contesto fosse coerente con un set di keyword. Il sistema rimaneva sempre lo stesso e la keyword era l’unico metodo di individuazione di uno specifico micro-target.

Oggi, principalmente sui formati display e video, è possibile pianificare singoli siti o loro sezioni, raggiungere le persone sulla base dei loro interessi, individuare aree o siti a tema, utilizzare i tradizionali parametri demografici(età, sesso ecc.), conoscere la geo-localizzazione degli utenti e così via.

Uno strumento di pianificazione sfaccettato ed estremamente potente che conosciamo fin dalla sua nascita e che ci vede protagonisti nel testing delle funzionalità avanzate per i nostri clienti o nei centri di formazione di Google dove veniamo aggiornati sulle prossime novità con mesi di anticipo.

Questo ci consente di essere sempre un passo avanti nell’aiutare i nostri clienti e dare loro un reale vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza.

Webranking è certificata da Google per la pianificazione avanzata su Google Adwords e quindi sull’utilizzo di tutte funzionalità della piattaforma. E’ per questo motivo che oggi ci possiamo presentare sul mercato come planner globali per tutti gli investimenti digitali delle aziende, al di là del solo mondo delle Dem e dell’e-mail marketing verso liste di terzi.

Certificazioni

Servizi correlati

icon

Paid Search

icon

Feed Management

icon

Mobile Advertising

Leggi i case study

Intimissimi

Come essere top of mind utilizzando la rete di ricerca? Vi presentiamo il caso Intimissimi sulla search awareness

Leggi il case study

Privalia

Ecco come abbiamo aiutato Privalia ad ampliare la propria base utenti attraverso le attività di Conversion Rate Optimization

Leggi il case study

Vitamincenter

Scopri come Vitamincenter abbia ottenuto un ROI del 17x sul budget investito grazie al team di Digital Planning di Webranking

Leggi il case study

Tutti i nostri servizi di Paid Search

Paid Search

Feed Management

Mobile Advertising

PARLACI DEL TUO PROGETTO

Vuoi condividere con noi i tuoi obiettivi di business nel digital marketing?